Accadde oggi…

Il 2 maggio 1519, all’età di 67 anni, moriva ad Amboise, Francia, il grande Leonardo da Vinci (Anchiano, 15 aprile 1452 – Amboise, 2 maggio 1519).

Il suo ingegno ha esplorato i più disparati campi dell’arte, della scienza e della tecnica, spaziando dall’ingegneria militare alla pittura, dall’architettura all’anatomia. Dotato di una vena creativa inimitabile, Leonardo si è imposto come genio nella storia del Rinascimento, passando per Firenze, Venezia e Milano alla corte dei signori che bramavano di averlo al proprio servizio.

Nella sua produzione si annoverano, ad esempio, quadri e dipinti come “Il Cenacolo”, “Monna Lisa” o la “Dama con Ermellino” solo per citarne alcuni. Fondamentali anche gli studi nel campo della tecnica, nel quale Leonardo ha svolto un ruolo pionieristico attraverso studi e tentativi di creare macchine e marchingegni tanto inusuali quanto innovatori.

Nel 2019 il Comune di Limbiate, in occasione dei 500 anni dalla sua morte, ha organizzato Il Maggio di Leonardo, una rassegna culturale volta a recuperare ed evidenziare gli aspetti di un personaggio così geniale e multiforme. Mostre, attività e incontri a tema sono stati i protagonisti della rassegna, che si è protratta per tutto il mese rendendo omaggio allo storico esponente della cultura italiana nel mondo.