Accadde oggi…

In questa giornata venne emanato dal Governo Bonomi III, sostenuto dal Pci di Togliatti e dalla Dc di De Gasperi, il Decreto legislativo luogotenenziale n° 23 che conferiva il diritto di voto a tutte le donne che avessero compiuto il ventunesimo anno di età. La prima, estesa applicazione di questo diritto si ebbe nell’anno successivo, quando il 2 giugno anche il popolo femminile poté recarsi alle cabine elettorali per esprimersi nella scelta tra Repubblica e Monarchia. In realtà già qualche mese prima alcune donne votarono alle elezioni amministrative comunali e furono elette le prime due donne-sindaco della storia: Ada Natali e Ninetta Bartoli.