“Costruiamo la cultura della legalità” – 23 maggio, ore 21.00

Il percorso di difesa e promozione della legalità organizzato dall’Amministrazione Comunale di Limbiate prosegue nella serata di giovedì 23 maggio 2019, giorno in cui nel 1992 morivano il magistrato antimafia Giovanni Falcone, il magistrato (e moglie di Falcone) Francesca Morvillo e tre uomini della scorta.

Alle ore 21.00, presso l’Aula Consiliare “Falcone e Borsellino”, si terrà un incontro dal titolo “Costruiamo la cultura della legalità“: tema di discussione sarà proprio il binomio cultura-legalità, nella convinzione che il perseguimento della legalità proceda di pari passo con il suo incorporamento nel fattore culturale.

Tra i presenti il Sindaco di Limbiate Antonio Romeo, esponenti di Brianza Sicura (progetto intercomunale di contrasto alla criminalità organizzata), la docente Rosa Dagati e molti degli studenti e studentesse delle scuole limbiatesi, coinvolti in prima persona da questo percorso che l’Amministrazione porta avanti da tempo.

Il contenuto dell’evento vedrà un susseguirsi di racconti, testimonianze e dibattiti intorno a concetti che non devono svuotarsi di significato: legalità, giustizia, costituzionalità.