Igiene urbana: nuovo contratto e nuovi servizi migliorativi

Siglato il 1° agosto il nuovo contratto con Gelsia Ambiente srl

Porterà grandi novità e un importante miglioramento della qualità dei servizi il contratto decennale appena stipulato tra il Comune di Limbiate e Gelsia Ambiente Srl.
Il contratto decorrerà dal 1° ottobre 2018 e avrà durata fino al 30 settembre 2028 ed è stato sottoscritto a seguito dell’assegnazione della gara d’appalto a doppio oggetto attraverso la quale Gensia Ambiente Srl ha ceduto il 30% del proprio capitale all’Ati costituita da A2A Ambiente spa, Aprica spa e Amsa spa, al fine di gestire tutto il ciclo integrato dei rifiuti.

Per il nostro Comune le novità che vengono introdotte dal nuovo contratto sono davvero tante. Oltre ai servizi già consolidati di raccolta dei rifiuti differenziati a domicilio, di ritiro degli ingombranti su richiesta e di diserbo meccanico, infatti, il nuovo contratto prevede nuovi servizi e migliorie importanti che verranno introdotte dal prossimo autunno, tra i quali: l’utilizzo del sacco blu con microchip, per il conferimento dei rifiuti indifferenziati, il posizionamento di divieti di sosta orari per permettere uno spazzamento programmato e più preciso delle strade, il potenziamento dei mezzi dedicati allo spazzamento, per permettere anche alle zone attualmente a “spazzamento quindicinale” di diventare “a spazzamento settimanale”, l’incremento dell’attività di vigilanza ecologica per controllare il corretto conferimento dei rifiuti (in termini di modalità e orari di esposizione), il posizionamento alla piattaforma ecologica di sistemi per il monitoraggio degli accessi, l’aumento delle iniziative di sensibilizzazione attraverso l’organizzazione di specifiche campagne di educazione ambientale rivolte sia alla cittadinanza che agli studenti.