Sopralluogo a Città Satellite

Si prosegue verso il recupero dell’area dell’ex parco giochi

Dopo gli sgomberi dello scorso inverno, lunedì 7 maggio il settore Urbanistica del Comune di Limbiate, insieme alla Polizia locale, al Parco delle Groane e alla proprietà dell’area dell’ex parco giochi, hanno effettuato un sopralluogo sull’area.
L’esito del sopralluogo è stato positivo: le demolizioni delle strutture in muratura sono state effettuate quasi totalmente (rimangono in essere solo i vecchi bagni), i rifiuti sono stati rimossi e il terreno è stato ripianato, così come richiesto dall’Amministrazione limbiatese.
In questo mese di maggio l’opera di preparazione dell’area proseguirà incessantemente: saranno rimossi tutti i veicoli, quattro roulotte (per le quali è già pronta l’ordinanza di rimozione) e tre auto (per due delle quali è stata sollecitata la Prefettura, in quanto sottoposte a sequestro).
Nel mese di giugno, invece, la proprietà dovrebbe provvedere alla recinzione dell’area, visto che il Comune di Limbiate e il Parco delle Groane hanno i permessi pronti. “L’attenzione dell’Amministrazione verso la ricostruzione di Città Satellite è alta – commenta il Sindaco Antonio Romeo Stiamo collaborando costantemente con la proprietà e il Parco delle Groane per accorciare i tempi della riqualificazione dell’ex area giochi. Il nostro obiettivo è quello di arrivare al più presto a permettere ai cittadini di Limbiate e dei Comuni limitrofi di riapproppriarsi di tutte le potenzialità di questa parte importante del nostro territorio, abbandonata e degradata per troppi anni”.