Accessibilità

Riferimenti linee guida

“Le pubbliche amministrazioni devono rispettare i requisiti tecnici di accessibilità riportati nell”Allegato A del Decreto Ministeriale 8 luglio 2005 e successive modifiche. Inoltre, il Decreto Ministeriale del 20 marzo 2013 individua i 12 requisiti da rispettare che derivano da principi internazionali. Per essere a norma, il sito web di una PA deve soddisfare tutti i controlli WCAG 2.0 fino al livello AA. In questa pagina forniamo un elenco degli errori più comuni che limitano o impediscono l’accesso alle informazioni in un determinato contesto.”

Il portale del Comune di Limbiate è stato progettato e realizzato seguendo le linee guida WCAG 2.0 previste dallo standard internazionale WAI del W3C, in coerenza con i requisiti di accessibilità WCAG 2.0 – level AA. Il sito inoltre è stato progettando seguendo gli standard W3C circa CSS3 e HTML5 rendendolo cross-browser e responsive alle risoluzioni dei vari dispositivi mobile.

Browser

Riferimento linee guida

“Come regola generale, per la realizzazione di un servizio web per la PA, è necessario assicurare la compatibilità con versioni dei browser che abbiano una penetrazione media tra la popolazione di almeno 1 persona ogni 100 abitanti.”

Ciò significa che con i dati disponibili ad oggi (primo quadrimestre 2018), il portale assicura la compatibilità con almeno i seguenti browser:

  • Apple Safari 9+ (mobile e desktop)
  • Google Chrome (ultime versioni, mobile e desktop)
  • Microsoft Edge (tutte le versioni, mobile e desktop)
  • Microsoft Internet Explorer 11
  • Mozilla Firefox (ultime versioni, mobile e desktop)
  • Samsung Internet 6+